1. SKIP_MENU
  2. SKIP_CONTENT
  3. SKIP_FOOTER
  • Marmo Rosso Verona per la Maternità (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)
  • Al Cibart di Carrara (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)
  • Realtà virtuale (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)
  • Macchine virtuose (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)
Marmo Rosso Verona per la Maternità  (dal n. 669 L'Informatore del  Marmista)

Marmo Rosso Verona per la Maternità (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)

Al Cibart di Carrara (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)

Al Cibart di Carrara (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)

Realtà virtuale (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)

Realtà virtuale (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)

Macchine virtuose  (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)

Macchine virtuose (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)



SOMMARIO
RICERCA Lucidatura e protezione dei materiali lapidei MATERIALI I marmi di Tinos dall'antichità ad oggi MERCATI Graniti, marmi  e pietre dello Yemen SCULTURA  I guardiani in granito tra i templi di Bangkok RUBRICHE Eventi culturali | Fiere | Annunci economici | Il colore della pietra | In breve

Articolo del mese
Graniti, marmi e pietre dello Yemen di Laura Fiora 
Il potenziale lapideo dello Yemen è assai vario,comprendendo diverse categorie di rocce, che sono state indagate da parte dello Yemen Geological Survey & Mineral Resources Board (nato negli anni Settanta del Novecento per la ricerca di minerali economici) al fine di valorizzarle e farle conoscere dal punto di vista litoapplicativo.Geologicamente nel Paese affiorano plutoniti e metavulcaniti Precambriane appartenenti allo Scudo Arabo-Nubiano. Mentre nella parte nord-occidentale sono presenti le rocce sedimentarie piùantiche rappresentate da arenarie Cambro-Ordoviciane,gran parte del territorio è ricoperto da una sequenza sedimentaria carbonatica e clastica di età da Giurassica a Paleocenica-Eocenica. Affiorano inoltre diffusamente vulcaniti ...L’obiettivo del Paese è quello di potenziare le infrastrutture, creare centri di lavorazione prossimi all’imbarco delle navi da trasporto, competere qualitativamente e nei costi con l’enorme varietà di stones presenti sul mercato interna- zionale,oltre che ampliare la gamma dei prodotti lapidei consumati internamente, sfruttando al meglio le proprietà di ogni roccia. ...  

« Indietro