1. SKIP_MENU
  2. SKIP_CONTENT
  3. SKIP_FOOTER
  • Marmo Rosso Verona per la Maternità (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)
  • Al Cibart di Carrara (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)
  • Macchine virtuose (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)
  • Realtà virtuale (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)
Marmo Rosso Verona per la Maternità  (dal n. 669 L'Informatore del  Marmista)

Marmo Rosso Verona per la Maternità (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)

Al Cibart di Carrara (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)

Al Cibart di Carrara (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)

Macchine virtuose  (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)

Macchine virtuose (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)

Realtà virtuale (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)

Realtà virtuale (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)



SOMMARIO
MANIFESTAZIONI  In rilievo le pietre nell'edilizia egiziana RESTAURO Metodi di intervento di un restauro conservativo TECNOLOGIE Alimentazione della graniglia ARTE FUNERARIA  I sarcofagi senza tempo disseminati in Anatolia SCULTURA Le statue che s'abbronzano lungo la spiaggia di Sidney RUBRICHE Eventi culturali | Fiere | Annunci economici | Il colore della pietra | In breve | Scheda tecnica materiali 

Articolo del mese
In rilievo le pietre nell'edilizia egiziana  di Laura Fiora
Dal 21 al 30 marzo 2007 si è svolta nella capitale egiziana la quarantesima edizione della Fiera Industriale (CIF 2007), la vetrina per eccellenza delle attività imprenditoriali sia egiziane, sia dei principali paesi arabi (Libia, Siria, Libano, Emirati Arabi Uniti, Qatar, Oman, Yemen, Sudan...). Nel padiglione 15 sono state presentate le novità del settore stone, oltre a realizzazioni significative con le varietà classiche: oltre a rocce di importazione, sono stati esposti materiali egiziani - cioè limestones, alabastrite, serpentinite, graniti (rosa, rossi, grigi, neri) - negli stands dei maggiori produttori di questo paese, ...Materiali di importazione, quali i Marmi Verdi indiani, sono molto usati per piani di mobili, accanto al Marmo Verde locale (serpentinite), simile alle varietà storiche (Serpentinite di Atalla, Serpentina Moschinata, Verde Ranocchia), già coltivate dagli antichi Egizi e poi dai Romani, oltre ai calcari fossiliferi beige e gialli di cui il paese è assai ricco. Appariscenti lastre di alabastro iraniano traslucide sono state esposte unitamente a mosaici e a pannelli costituiti da elementi lapidei di varie dimensioni e con differente trattamento di superficie, trovando impiego come rivestimenti parietali e come elementi di arredo interno. ...Non sono mancate le tiles in marmo colorato artificialmente: si tratta di una moda che riscuote notevole successo in Egitto da qualche anno. Interessante, tra gli altri settori delle costruzioni, quello ceramico, con prodotti da pavimentazione e da rivestimento sempre più simili macroscopicamente a tutti i tipi di stone: marmi (ad es. Arabescato Orobico, Botticino, Nero Marquina, Portoro, Marmo di Carrara, Marmo Verde), diversi tipi di granito e ora anche slates con superficie simile allo spacco naturale: il valore unico delle stones si riconosce anche dalla quantità delle imitazioni! In Egitto sia il settore lapideo che quello ceramico trovano sbocco sul mercato locale senza troppi conflitti, semplicemente perché sono prodotti con caratteristiche differenti. Intanto la ricerca sul territorio di nuovi materiali lapidei procede di continuo, mentre alcune rocce identiche a quelle di enorme pregio artistico del passato arriveranno presto sul mercato internazionale, con la coltivazione di affioramenti nelle vicinanze degli originari siti di estrazione faraonica e romana, conservati come “monumenti della natura e dell’antica tecnologia lapidea”.  ...

« Indietro