1. SKIP_MENU
  2. SKIP_CONTENT
  3. SKIP_FOOTER
  • Macchine virtuose (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)
  • Al Cibart di Carrara (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)
  • Realtà virtuale (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)
  • Marmo Rosso Verona per la Maternità (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)
Macchine virtuose  (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)

Macchine virtuose (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)

Al Cibart di Carrara (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)

Al Cibart di Carrara (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)

Realtà virtuale (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)

Realtà virtuale (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)

Marmo Rosso Verona per la Maternità  (dal n. 669 L'Informatore del  Marmista)

Marmo Rosso Verona per la Maternità (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)



Sommario
SCULTURA Il cantico delle pietre nella terra di Francesco STATISTICHE Cresce l'export di tecnologie italiane BENI CULTURALI  Aperto il sarcofago di Francesco Petrarca MATERIALI Un museo all'aperto di materiali lapidei RESTAURO Completato a Roma il restauro del Mosè MANIFESTAZIONI  Il convegno dedicato alle rocce camune | Pietra trentina patrimonio prezioso RUBRICHE Notizie dalle aziende | Eventi culturali | Novità librarie | Fiere  | Annunci economici | In breve | Scheda tecnica materiali 

Articolo del mese
Un museo all'aperto di materiali lapidei di Laura Fiora e Luca Alciati
Le pietre utilizzate nelle costruzioni e nei monumenti di Washington sono svariate e provenienti sia da altri stati americani, sia da paesi stranieri, La città è un museo all'aperto di materiali lapidei e le costruzioniarchitettoniche più recenti hanno ancora ampliato la  vasta gamma di rocce magmatiche, metamorfiche e sedimentarie osservabili nelle costruzioni storiche. La maggior parte dei materiali storici proviene da quattro province, che, andando da Est ad Ovest sono: "Atlantic Coastal Plaine", "Piedmont", "Triassic Lowland" e "Blue Ridge". ...Tra le roce provenienti da altri paesi si ricorda il marmo di Carrara, utilizzato ad esempio nel Campidoglio, in vari monumenti e nel Kennedy Center. Anche il travertino romano ha trovato applicazione in diversi edifici governativi. Diverse varietà di rocce canadesi sono state impiegate nella capitale: tra esse si annoverano ad esempio i "graniti" Atlantic Green, Atlantic Black e Nordix Red. Lo stato di conservazione delle pietre in Washington è in generale buono, anche se si osservano macchiature gialle su marmi bianchi, decoesionamento granulare in marmi e graniti, croste nere su arenarie, efflorescenze saline correlabili soprattutto con l'uso di abondante sale per sghiacciare le strade in inverno. 

« Indietro