1. SKIP_MENU
  2. SKIP_CONTENT
  3. SKIP_FOOTER
  • Al Cibart di Carrara (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)
  • Marmo Rosso Verona per la Maternità (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)
  • Macchine virtuose (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)
  • Realtà virtuale (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)
Al Cibart di Carrara (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)

Al Cibart di Carrara (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)

Marmo Rosso Verona per la Maternità  (dal n. 669 L'Informatore del  Marmista)

Marmo Rosso Verona per la Maternità (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)

Macchine virtuose  (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)

Macchine virtuose (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)

Realtà virtuale (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)

Realtà virtuale (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)



Sommario
MANIFESTAZIONI  Marmomacc è business, design, cultura  | Inside Marmomacc, mostre e forum del marmo | I blocchi di marmo si emozionano ARCHITETTURA Una App per scoprire il Razionalismo ARTE FUNERARIA Scultura e design nei cimiteri monumentali SCULTURA La pietra e le sue diverse anime AZIENDE  Il sistema di fissaggio Keep-Nut è rivoluzionario  DESIGN Un designer per un monumento RUBRICHE Eventi culturali | Lo sapevate che... | Fiere | Scheda tecnica materiali |In breve

Articolo del mese
Marmomacc è business, design, cultura
Marmomacc 2013 si conferma la vetrina per eccellenza dei prodotti lapidei, punto di incontro e confronto di tutti gli operatori del settore marmifero internazionale. Abbiamo registrato ottimismo da parte degli espositori italiani sia del comparto lavorazione materiali lapidei, che del comparto macchinari e attrezzature. Ma abbiamo rilevato un calo di espositori italiani e soprattutto di visitatori italiani, inequivocabile segno di cambiamenti di mercato e di tendenza del settore marmifero. 56mila visitatori totali e record storico di operatori provenienti da 143 nazioni. Sono stati più di 1.400 gli espositori provenienti da quasi 60 paesi con new entry da Singapore, Slovenia e Irlanda, 16 collettive estere, con il ritorno della Palestina e il debutto della Tunisia, e 44 le missioni commerciali ufficiali da altrettanti stati. Un fitto programma di mostre, sperimentazioni di design, esperienze didattiche e incontri formativi ha accompagnato i visitatori durante i quattro giorni di manifestazione dando loro l’opportunità di dialogare su diverse tematiche legate al mondo della pietra naturale.

« Indietro