1. SKIP_MENU
  2. SKIP_CONTENT
  3. SKIP_FOOTER
  • Marmo Rosso Verona per la Maternità (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)
  • Macchine virtuose (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)
  • Al Cibart di Carrara (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)
  • Realtà virtuale (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)
Marmo Rosso Verona per la Maternità  (dal n. 669 L'Informatore del  Marmista)

Marmo Rosso Verona per la Maternità (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)

Macchine virtuose  (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)

Macchine virtuose (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)

Al Cibart di Carrara (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)

Al Cibart di Carrara (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)

Realtà virtuale (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)

Realtà virtuale (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)

LE FIGURE DEL MARE



Inaugurata lo scorso 10 luglio è aperta fino al 4 settembre 2010 la mostra fotografica “Le figure del mare” di Mimmo Jodice, uno dei maestri della fotografia italiana contemporanea.
Dal lungo lavoro sulla complessità del paesaggio contemporaneo e sulle grandi città di molte parti del mondo, all’approfondimento del tema dell’archeologia, dell’arte antica, della cultura del Mediterraneo, fino alla narrazione del mare come luogo assoluto, l’opera di Mimmo Jodice attraversa più di quattro decenni. La mostra, allestita alla Certosa di San Giacomo nelle Stanze del Priore in collaborazione con il Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo (Milano), raccoglie la riflessione dell’artista riguardo due temi che si fondono l’uno con l’altro: il mare come anima profonda e misteriosa e il rincorrersi di passato e presente.

« Indietro