1. SKIP_MENU
  2. SKIP_CONTENT
  3. SKIP_FOOTER
  • Realtà virtuale (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)
  • Macchine virtuose (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)
  • Marmo Rosso Verona per la Maternità (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)
  • Al Cibart di Carrara (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)
Realtà virtuale (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)

Realtà virtuale (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)

Macchine virtuose  (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)

Macchine virtuose (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)

Marmo Rosso Verona per la Maternità  (dal n. 669 L'Informatore del  Marmista)

Marmo Rosso Verona per la Maternità (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)

Al Cibart di Carrara (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)

Al Cibart di Carrara (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)

CAPOLAVORI DEL GOTICO IN NORMANDIA



All’Ensemble Conventuel des Jacobins, magnifico esempio di costruzione monastica gotica a Tolosa (Francia), è aperta al pubblico fino al 20 aprile 2009 la mostra “Capolavori del gotico in Normandia.


Scultura e arte orafa dal XIII al XV secolo”, inaugurata il 17 gennaio scorso. Quando si pensa al Medioevo normanno, lo si associa alla figura tutelare di Guglielmo il Conquistatore, duca di Normandia divenuto re d’Inghilterra, e alla straordinaria avventura dei suoi contemporanei in Sicilia. Dopo l’annessione alla Francia nel 1204, la Normandia gode di un notevole sviluppo artistico. Tra tradizione e modernità, il XIII secolo è caratterizzato dall’imporsi di un’arte gotica originale. Tutte le cattedrali della Normandia sono ricostruite secondo i canoni di questo nuovo stile. Centinaia di chiese, abbazie e cappelle sono così costruite, trasformate o adattate al gusto del tempo. Il fasto, la ricchezza e la densità della decorazione di questi monumenti sono eccezionali. I sontuosi tesori delle cattedrali, di cui restano solo pochi oggetti, sono così preziosi che lasciano immaginare la ricchezza originale. Le sculture, il più delle volte in pietra di Caen, offrono un panorama molto completo delle evoluzioni stilistiche del periodo. La pittura su vetro raggiunge la perfezione tecnica e si diffondono sempre più le vetrate, di pari passo con le pitture murali. Lo scopo di questa mostra è proprio quello di testimoniare la sorprendente vitalità della produzione artistica normanna durante i 3 secoli gotici, le sue creazioni e i suoi adattamenti alle correnti del movimento gotico internazionale.

« Indietro