1. SKIP_MENU
  2. SKIP_CONTENT
  3. SKIP_FOOTER
  • Realtà virtuale (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)
  • Macchine virtuose (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)
  • Al Cibart di Carrara (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)
  • Marmo Rosso Verona per la Maternità (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)
Realtà virtuale (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)

Realtà virtuale (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)

Macchine virtuose  (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)

Macchine virtuose (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)

Al Cibart di Carrara (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)

Al Cibart di Carrara (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)

Marmo Rosso Verona per la Maternità  (dal n. 669 L'Informatore del  Marmista)

Marmo Rosso Verona per la Maternità (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)

GOOGLE-DOODLE DEDICATO A GIO' POMODORO


Oggi, 17 novembre 2011, tutti gli utenti del motore di ricerca Google, all'apertura dell'home page del sito hanno trovato un nuovo doodle - il logo personalizzato scelto da Mountain View per celebrare date, personaggi o eventi storici - dedicato a Gio' Pomodoro nel giorno della sua nascita.


L'artista italiano, scomparso a Milano nel 2002, era nato a Orciano (Pesaro) il 17 novembre 1930. Fratello dell'altreattanto celebre artista, Arnaldo Pomodoro, inizia a esporre a partire dagli anni Cinquanta con una scultura vicina alle esperienze internazionali dell'arte cosiddetta "informale". Negli anni settanta inizia a sviluppare opere di chiaro impegno politico, come "Bandiera per Vladimiro" e una serie di lavori ispirati al governo cileno di Salvador Allende.  Negli anni Ottanta si susseguono invece numerose esposizioni che vedono protagonista proprio l’artista marchigiano in questione. Tra queste, la Biennale di Venezia gli dedica una sala personale nel 1984.

« Indietro