1. SKIP_MENU
  2. SKIP_CONTENT
  3. SKIP_FOOTER
  • Al Cibart di Carrara (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)
  • Marmo Rosso Verona per la Maternità (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)
  • Realtà virtuale (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)
  • Macchine virtuose (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)
Al Cibart di Carrara (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)

Al Cibart di Carrara (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)

Marmo Rosso Verona per la Maternità  (dal n. 669 L'Informatore del  Marmista)

Marmo Rosso Verona per la Maternità (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)

Realtà virtuale (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)

Realtà virtuale (dal n. 669 L'Informatore del Marmista)

Macchine virtuose  (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)

Macchine virtuose (dal n. 667 L'Informatore del Marmista)

SCULTORI IN CAVA



Si svolgerà dal 7 giugno al 2 luglio 2010 il simposio di scultura "Sette scultori alla cava delle Cervaiole, Altissimo 2010/2011", che vedrà per la prima volta la cava che fu di Michelangelo aperta al pubblico. L'iniziativa nasce grazie all'interessamento di due artiste da diversi anni legate alla Versilia: la norvegese Inger Sannes e la svedese Yemisi Wilson. Dal 7 giugno al 2 luglio si svolgerà quindi il progetto pilota che vedrà entrambe le scultrici protagoniste, mentre nell'estate 2011 a Sannes e Wilson si uniranno, per il completo sviluppo del simposio, Lars Widenfalk, Alena Matejkovà, Eva Ziggy Berglund, Diana Andersson e Dag Birkeland. A cura di Valentina Fogher il simposio si avvale della collaborazione della Henraux grazie alla quale l'antica cava diventerà visitabile. Il simposio prevede che gli artisti salgano per quattro settimane in cava dove, a fianco dei cavatori, lavoreranno alla realizzazione delle loro opere. Ogni fase della giornata e del loro operare sarà ripreso e documentato dal regista Piero Tartagni.

« Indietro